Il consiglio di presidenza

Le persone che hanno costruito la nostra associazione

Siamo un gruppo di amici che ha condiviso un lungo cammino nell’ambito delle società scientifiche, maturando un’esperienza significativa in tema di formazione ed informazione e sviluppando la consapevolezza che la professione odontoiatrica è profondamente cambiata, per l’avvento di tecnologie che la stanno rivoluzionando e per il mutamento socioeconomico rapido e continuo.

Pensiamo che ci sia bisogno di un cambiamento profondo del rapporto tra professionisti, società scientifiche, realtà formative, aziende, pazienti ed istituzioni.

Pensiamo che le giovani generazioni debbano trovare spazio ed ascolto, e che si debba incentivare l’interattività e lo scambio reciproco con tutte le componenti del settore.

Pensiamo che ci sia bisogno di SIPRO, e che ce ne sarà in futuro quando noi la lasceremo crescere e camminare con le sue gambe.

Abbiamo discusso molto tra noi, parlato con tante persone e lavorato alacremente per plasmare una società che sia di tutti i soci, giovani e meno giovani, clinici e tecnici, esperti e meno esperti, pronta a recepire i cambiamenti e le necessità. Ci abbiamo messo il cuore e ognuno di noi ha contribuito con la sua esperienza e la sua personalità, ecco chi siamo e cos’è SIPRO per noi.

“Tramite SIPRO vogliamo dare ali ai giovani, perché non smettano mai di volare alto nella protesi di domani”

Dott.ssa Costanza Micarelli

Presidente

“SIPRO, insieme nella protesi del futuro”

Dott. Leonello Biscaro

Vice Presidente

“SIPRO è accoglienza in un gruppo di amici, per tutti i giovani colleghi che condividono la passione per un’odontoiatria protesica di avanguardia”

Dott. Alessandro Agnini

Presidente Eletto

“SIPRO è un progetto giovane per i giovani ed il loro futuro professionale”

Prof. Marco Ferrari

Segretario

“Una nuova società di protesi? Sì, proiettata nel futuro; sì, propositiva; sì, protagonista. Sì, proprio SIPRO!”

Dott. Fabio Carboncini

Tesoriere

“SIPRO è il luogo di incontro e sintesi di tutte le anime della disciplina protesica, dai clinici ai ricercatori, dai professionisti agli accademici, dai formatori più esperti agli apprendisti più giovani. La casa dove tutti i protesisti sono accolti.”

Dott. Carlo Poggio

Consigliere