2° Congresso Nazionale SIPRO

Firenze, 17-18 febbraio 2023

SCARICA QUI IL PROGRAMMA PRELIMINARE

ISCRIZIONI SOCI

 

ISCRIZIONI NON SOCI

 

La protesi non ha età, non per i pazienti nè per i clinici.

Da sempre siamo abituati a considerare la protesi come una branca destinata ai pazienti adulti, praticata da colleghi già con una base di esperienza in altre discipline e magari non più giovanissimi e declinata su trattamenti di nicchia, almeno nelle sale congressuali.

Il congresso della SIPRO sfaterà questo falso mito: l’edentulia e le mutilazioni estetiche e funzionali che ne conseguono sono, seppur con implicazioni differenti, diffuse in tutte le fasce della vita ed ogni professionista dal più giovane al più esperto deve conoscerne la diagnosi e le diverse possibilità terapeutiche.

Dall’età evolutiva alla terza età ogni clinico dovrebbe saper inquadrare nella giusta prospettiva le problematiche che possono essere risolte da un trattamento protesico, o anche da un “non trattamento”, come accade con la gestione degli impianti e delle agenesie nei pazienti giovani.

E se i clinici più giovani possono essere attratti da una incontenibile “euforia della ceramica” dove con il mantra del minimamente invasivo si modificano estetica e funzione dei pazienti adulti, è ancora più necessario che sappiano come gestire al meglio i casi di abrasione o quelli ad alta valenza estetica, anche e soprattutto quando ci sono problematiche parodontali.

E ancora per i più giovani, per quelli che stanno iniziando la loro attività professionale in un momento in cui la distribuzione demografica e socioeconomica impongono di saper gestire efficacemente tutti i problemi di una terza età che si è dilatata occupando una fascia maggioritaria dei potenziali pazienti, la sessione dedicata alla terza età apre una finestra sulla gestione di terapie che tutti noi dovremmo saper riconoscere e praticare, in sinergia con la componente odontotecnica partner irrinunciabile di ogni terapia protesica.

Anche nell’ambito della componente odontotecnica il congresso spazierà dalla funzione all’estetica per rispondere alle domande di tutti, dai più esperti ai “nativi digitali”.

E che la protesi non ha età lo testimonierà la sessione dedicata ai giovani speakers, ai nostri “next gen” in  joint venture con gli Alumni della New York University: loro sono il futuro della nostra professione, della ricerca e delle accademie scientifiche.

SIPRO: tutto sulla protesi, la protesi per tutti.

Sede Congressuale

Palazzo dei Congressi di Firenze (Piazza Adua 1, 50123 Firenze) 

Quote di iscrizione

EARLY REGISTRATION (entro il 23 gennaio 2023):

  • Quota SOCI SIPRO (in regola con la quota associativa per l’anno 2023) – € 180,00 iva inclusa
  • Quota Juniores SOCI SIPRO (in regola con la quota associativa per l’anno 2023) – € 100,00 iva inclusa
  • Quota Studenti SOCI SIPRO (in regola con la quota associativa per l’anno 2023) – € 60,00 iva inclusa
  • Quota NON SOCI SIPRO – € 400,00

LATE E ONSITE REGISTRATION (a partire dal 24 gennaio 2023):

  • Quota SOCI SIPRO (in regola con la quota associativa per l’anno 2023) – € 250,00 iva inclusa
  • Quota Juniores SOCI SIPRO (in regola con la quota associativa per l’anno 2023) – € 150,00 iva inclusa
  • Quota Studenti SOCI SIPRO (in regola con la quota associativa per l’anno 2023) – € 80,00 iva inclusa
  • Quota NON SOCI SIPRO – € 500,00

La quota di iscrizione al Congresso include:

  • partecipazione alle sessioni scientifiche
  • accesso all’area espositiva
  • kit congressuale
  • accesso ai servizi ristorativi previsti c/o sede congressuale
  • attestato di partecipazione

 

FOUNDING SPONSOR e MEDIA PARTNER

SIPRO

Società Italiana di Protesi Dentaria e Riabilitazione Orale

A fine 2021 nasce la Società Italiana di Protesi Dentaria e Riabilitazione Orale.
SIPRO nasce come autentica “start up” fra le società scientifiche, e si propone al mondo odontoiatrico italiano ed internazionale con le caratteristiche di un progetto ambizioso ed innovativo.

SIPRO si propone come network di esperienze, nella convinzione che nel 2021 solo dal confronto continuo tra elementi di diversità e dalla piena condivisione possa nascere innovazione sostanziale: i nostri 100 soci fondatori più che un numero importante sono l’affermazione quantitativa di un progetto di rete estesa e dinamica, inclusiva e allo stesso tempo forte di talenti differenziati.

Scopri chi siamo

La community

Progetti ed eventi

Diventa socio

Scopri le opportunità riservate ai soci

[shortcode_instargram_feed]